SOLUZIONI PER LA CONVERSIONE DEL CALORE IN ECCESSO IN ENERGIA ELETTRICA

La soluzione per migliorare le prestazioni dei datacenter

Viviamo in un mondo di dati.
Tutte le nostre azioni producono dati che vengono immagazzinati nel cloud e nei datacenter.

Oggi queste strutture sono protagoniste di applicazioni sempre più intensive e ad alto consumo di energia: intelligenza artificiale, Internet of Things, blockchain, cybersecurity, modelli metereologici.

Più della metà della potenza elettrica richiesta per alimentare un datacenter viene utilizzata per gli impianti di raffreddamento e gestione termica.

DaTEG è la soluzione che permette di ridurre il calore emesso dai server nei datacenter.

Il risultato? Un notevole aumento delle prestazioni senza effetto sulla durata e risparmio sui costi operativi.

Grazie all’integrazione di diverse tecnologie, DaTEG permette di migliorare la performance dei server in maniera più efficiente e sostenibile rispetto alle attuali soluzioni low tech presenti sul mercato.

Un approccio innovativo alle energie rinnovabili

Gli impianti fotovoltaici convertono in media il 15% dell’energia solare in energia elettrica.
CentraTEG permette di convertire oltre il 70% di energia totale (termica + elettrica) a parità di superficie occupata.

Il sistema integra diverse tecnologie che convertono il calore in eccesso senza organi in movimento.

Un sistema adattivo di controllo permette di massimizzare la produzione in base alle condizioni di utilizzo e ambientali.

CentraTEG è stato progettato per integrarsi con impianti solari termici esistenti.

CentraTEG è la soluzione ideale per applicazioni industriali che richiedono cogenerazione. In questi settori, il sistema è competitivo anche rispetto a tecnologie mature e consolidate come il fotovoltaico.

Sostenibilità, efficienza e massime prestazioni.